Le faccio i miei complimenti!

Ciao,
in un post precedente, ho affermato che un vero leader si distingue anche per la capacità di saper dispensare elogi e critiche nei modi e nei tempi più opportuni.

Un leader che sa fare i complimenti ai propri collaboratori, sicuramente ottiene il meglio da loro.

A proposito di complimenti, penso che in qualsiasi ambiente, sia esso familiare, di amicizia, professionale o genericamente sociale, è importante saper complimentarsi con le persone, così come è importante salutare e saper dire grazie a tutti.

Nella vita di tutti i giorni, ci dimentichiamo di questi piccoli gesti, semplici e “leggeri” che spesso consideriamo inutili e “di troppo”. Ci sbagliamo, tutti!

I complimenti infatti hanno la forza di essere un ottimo “ricostituente” per il nostro orgoglio, per il nostro ego e ci spingono a dare il meglio di noi stessi.

Pensa a tutte le volte in cui hai ricevuto da una persona, dei complimenti, subito ti sarai sentito soddisfatto e gratificato, e se questi complimenti ti sono stati fatti in ambito professionale, ti sarai sentito “magicamente” pieno di nuove motivazioni e di voglia di fare.

Allora, perché non fare i complimenti ai propri figli, alla propria moglie/marito? Perché non farli ai nostri amici o parenti?
E’ ovvio che non devono essere delle adulazioni o cose esagerate e false, e neanche devono essere frasi stucchevoli e ripetitive. Si tratta semplicemente di evidenziare i lati positivi di una persona mettendoli in risalto e dando loro il giusto valore.

Ad esempio se vuoi veramente far vivere una vita più bella e serena ai tuoi figli, oppure motivare i tuoi collaboratori al lavoro, prova ad osservarli, individua le loro caratteristiche positive e comincia a fargli dei complimenti e degli elogi pubblici.
Vedrai subito che il loro viso si illuminerà, magari accenneranno un sorriso, la loro postura cambierà assumendo un aspetto più sicuro, e soprattutto cominceranno ad avere un atteggiamento positivo nell’approccio alla vita o al lavoro.
Questo approccio positivo, li spingerà a far meglio!

In PNL si direbbe che “installi” nelle persone che incontri uno “stato potenziante”.

C’è poi l’altro lato della medaglia, più sarai in grado di instaurare intorno a te un clima positivo e più le persone ti cercheranno, quindi più farai dei complimenti alle persone che incontrerai e più la tua stessa vita sarà più ricca e gratificante.

Pratica, pratica, pratica!

Lascia un commento e se ti interessa approfondire segui il blog abbonandoti gratuitamente o con facebook.

Un saluto
Salvatore