Il tuo capo fa il bullo e mostra i muscoli? Ecco come puoi sopravvivere.

Lavorando in grandi aziende e magari cambiando mansione, reparto, azienda, oppure a fronte di fusioni, acquisizioni, ecc. può capitare di imbattersi in diverse tipologie di colleghi e di capi.

Oggi voglio parlarti del capo bullo, quello con il delirio di onnipotenza, aggressivo e convinto del fatto che la paura possa motivare all’azione.

E ti presento una nuova storia:

“Ho lavorato per molti anni, in una azienda IT nordamericana. Dopo i primi anni di sviluppo e ricerca diventammo una azienda molto appetibile per i big del mercato. 

E durante l’acquisizione da parte di una grande azienda IT, successe  che il responsabile del mio dipartimento – uno dei migliori che io abbia mai avuto – fu licenziato dal nuovo amministratore delegato. Io ed il team che coordinavo rimanemmo molto colpiti da questa mossa a sorpresa, così come l’intera organizzazione. 

Un giorno, fui convocato dall’amministratore delegato per la presentazione di una serie di nuovi progetti di sviluppo e durante questo incontro mi chiesi che cosa ne pensassi della sua decisione di licenziare il tanto amato responsabile del mio dipartimento. 

Dissi all’amministratore delegato che in quel modo aveva inviato il messaggio sbagliato a tutti i dipendenti. Aveva trasmesso ad ognuno di loro l’idea che erano tutti sacrificabili!

Lui sorrise, annuì con la testa e disse: “Bene, mi piace di iniettare la paura nelle aziende.”

Inutile dire che da quel giorno ho iniziato a crearmi delle nuove opportunità e nel frattempo ho continuato a sostenere con audacia le mie idee.”

Come sopravvivere ad un capo bullo?

Se vuoi gestire la situazione ed evitare di soccombere non ti rimane che affrontarlo con audacia, facendo il tuo lavoro con cura, meticolosità e lealtà nei confronti dell’azienda dove lavori. Metterti al servizio del tuo team e della tua azienda aumenterà la tua credibilità e il tuo coraggio.  

L’audacia, che tu sia a scuola o in azienda ti aiuterà ad affrontare i bulli e coloro che mostrano i muscoli, con la forza del tuo lavoro e delle tue idee.

E quindi… resisti con calma e pazienza e nel frattempo costruisci il tuo #progettoimpresa