Fallimento ed Errore

Ogni volta che si fa una sessione di coaching, si instaura un rapporto di vera condivisione e fiducia e sopratutto ci si arricchisce reciprocamente, umanamente e, per il coach, professionalmente.

Oggi voglio parlarvi di una sessione che ho fatto qualche giorno fa.

Questa persona si è rivolta a me, nell’intento di migliorare il proprio equilibrio lavorativo, in un contesto, anche a livello personale, difficile, in particolare per questioni legate alla sua separazione dalla moglie e alla gestione della figlia.

Dopo una sua prima disamina del problema, ha scelto di affrontare l’aspetto lavorativo e ascoltando il suo modo di esprimersi, ho colto tre distinzioni linguistiche sulle quali potevamo lavorare:

Fallimento/Errore

Vittima/Responsabile

Richiesta/Offerta

Nel video spiego come sono arrivato a queste conclusioni e come si può lavorare sulle distinzioni.